Scrivere un diario apporta grandi benefici.

Accrescere la propria consapevolezza, essere più sicuri e poter risolvere in modo più efficiente i problemi sono solo alcuni vantaggi del mettere su carta i propri pensieri. A seconda del tipo di obiettivo da raggiungere, puoi scegliere di tenere un diario per il cibo, per la forma fisica, per la gratitudine, per i tuoi ricordi o per annotare le tue emozioni in un momento particolare della tua vita (per esempio una gravidanza).

Ricorda che pazienza e coerenza sono ingredienti fondamentali nella creazione di nuove abitudini prima di poter iniziare a godere dei benefici. Perciò è bene che ti abitui fin da subito a tenere nota dei tuoi pensieri in maniera regolare, ogni giorno.

E’ pensiero comune che avere un diario sia di solito prerogativa di adolescenti che riversano su carta le difficoltà della crescita. Non è così: tenere un diario un età adulta è un’occasione importante di crescita e di miglioramento.
Ecco alcune ragioni per cui dovresti iniziare subito a tenere un diario.

1. Evocare la consapevolezza

 
È stato da tempo stabilito che esiste una forte connessione tra felicità e consapevolezza. L’abitudine di tenere un diario porta regolarmente in uno stato di consapevolezza, l’abilità umana di base per essere pienamente presenti, consapevoli di dove siamo e cosa stiamo facendo e di non essere sopraffatti da ciò che sta succedendo intorno a noi.

Ogni volta che scrivi i tuoi pensieri e le tue sensazioni, i rimpianti passati e le ansie future appaiono in una dimensione differente rispetto a quella che hanno nella tua mente. Il diario ha il potere innegabile di attirare una mente vagante nel momento, costringendola ad impegnarsi attivamente con i pensieri.

2. Raggiungere gli obiettivi

 
Scrivere i tuoi obiettivi migliora le tue possibilità di realizzarli.

Quando metti su carta i tuoi obiettivi invii al tuo cervello il messaggio “questo è importante”. Questo alimenta il tuo cervello a trovare soluzioni nuove e innovative per raggiungere i tuoi obiettivi. Quanto più in dettaglio scrivi ciò che vuoi realizzare, tanto migliore è il progetto psicologico e le tue possibilità di portare a termine il compito con successo.

 

3. Intelligenza emotiva

Tenere un diario apre una porta per elaborare e analizzare le emozioni e alimentare la consapevolezza di sé.

Questa familiarità con il proprio sé genera la capacità di empatia che ti serve a  comprendere meglio ciò che gli altri intorno a te sentono.

Questa capacità di percepire e gestire le tue emozioni e quella delle persone che ti circondano è un segno di intelligenza emotiva e ti aiuta a connetterti con te stesso e con gli altri a un livello molto più profondo.

4. Guarigione

 
La scrittura espressiva è un percorso verso la guarigione emotiva, fisica e psicologica.

Il rilascio emotivo aiuta a ridurre lo stress, l’ansia e induce un sonno migliore.
Quando scrivi a mano i tuoi sentimenti e le tue emozioni, puoi tradurre qualcosa di intangibile in una lingua più facile da capire. In questo modo, sei in grado di liberarti dal diventare troppo aggrovigliato nei tuoi pensieri.

5. Potenziamento della creatività

 
La scrittura cosciente, praticata in maniera regolare, mostra idee e pensieri che non avevi mai saputo di avere.

La nostra sfida come essere umani non essere creativi o no, ma è come permetterci di far fluire la creatività che tutti abbiamo dentro di noi.

Incomincia da subito a scrivere, semplicemente, senza pensare o censurare te stesso. Oltre a superare il blocco dello scrittore, l’abitudine di praticare la scrittura consapevole mette in luce idee, pensieri e talvolta anche sentimenti che non conoscevi di te stesso. Questo aiuta ad aprire nuovi canali nella tua mente e ti aiuta a espandere il tuo pensiero.

6.Fiducia in se stessi

 
Scrivere di qualcosa che ti ha reso orgoglioso di te consente al tuo cervello di riviverlo in futuro, in ogni dettaglio, soprattutto nelle emozioni. 

In questo modo, ogni volta che ti sentirai incerto di te stesso, tutto quello che devi fare è ritornare a leggere le pagine che hai scritto. Ciò indurrebbe il rilascio di endorfine e dopamina nel tuo cervello e il risultato sarà un miglioramento del tuo stato d’animo e della tua autostima.

Mettere su carta i propri successi rappresenta una collezione di risultati personali e di momenti di orgoglio che puoi continuare a rivivere.

7. Soluzione più facile dei problemi

 
Tenere un diario tiaiuta a organizzare la matassa di pensieri, sentimenti o compiti in testa e a poterlo riordinare.

E’naturale che a volte la tua mente sia sommersa da un vasto diluvio di pensieri. Scrivere un diario su base regolare aiuta a riorganizzare questa matassa fuori dalla tua testa e su carta in modo da poter guardare e organizzare tutti i tuoi compiti. Questo ti aiuta a portare più chiarezza rispetto alla soluzione del problema.

Irene Donata Ferri
Seguimi

Irene Donata Ferri

Personal coach, storyteller, creative copywriter at Idieffe Communications
Scrittore per formazione e vocazione. Insegno l'Arte della Parola. Uso la scrittura intuitiva per raccontare storie, canalizzare messaggi, creare realtà.
Irene Donata Ferri
Seguimi

Latest posts by Irene Donata Ferri (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *