Sei capace di profondi silenzi? Il silenzio è la grande emozione.

Qualcuno è terrorizzato da chi non parla. Qualcuno ti guarda e ti chiede se stai bene. Qualcuno continua a chiaccherare con foga imbarazzata perchè non sopporta il vuoto di parole.

Se ti accorgi che qualcuno usa il silenzio e il corpo per comunicare con te, perchè non provi a farlo anche tu? Prova. Anche solo per qualche minuto. Ti garantisco che qualcosa in te cambierà.

Il silenzio è una delle forme più raffinate di comunicazione

Lascia parlare gli occhi, il respiro, i movimenti.

Il corpo dice la verità, sempre. Imparare ad osservarlo e a sintonizzarsi sui suoi ritmi e sulle sue sfumature è una ricchezza che molti considerano un lusso e che – quindi – non si concedono.

In realtà, il corpo è la nostra estensione di carne e sangue che si muove nello spazio e nel tempo. Ci è stato dato per imparare le emozioni. Per interagire con gli altri. Per sfiorarsi, guardarsi, scoprirsi reciprocamente nella nostra bellezza di esseri umani.

Il silenzio, la grande emozione, è il codice del corpo.

La parola è il codice della mente.

La corteccia cerebrale, sede della razionalità, è cresciuta in maniera esponenzialmente sproporzionata rispetto all’amigdala, sede dell’emozionalità. Così ci ritroviamo ad usare la logica e la ragione e a temere le emozioni.

Eppure le emozioni arrivano a reclamare la loro esistenza in maniera anche eclatante. Con fastidi psicosomatici, malattie, ansie e paure inspiegabili.

Nel silenzio, la grande emozione, ritrovi il tuo benessere.

Seduto a gambe incrociate, socchiudi gli occhi e lasciati vivere dal tuo respiro interiore, mentre ti accorgi quanto sia naturalmente intimo con il respiro del mondo che ti circonda.

E’ un’esperienza di collegamento ad un ombelico presente in tutti e che ci lega l’uno con l’altro e con la terra madre.

Che siamo influenzati dai cicli della natura e da quello che accade intorno a noi è un fatto scientifico che tutti conosciamo.

Che impariamo a tornare in silenzio a sentire con la pancia, con il cuore, con il corpo la nostra presenza nel mondo e quella degli altri è un’esperienza di cui molti si privano. Perchè credono di poter salvare il mondo solo con le parole.

Le parole sono importantissime e bisogna imparare usarle. I silenzi sono i loro compagni fedeli. La grande emozione. La più grande. 

Irene Donata Ferri
Seguimi

Irene Donata Ferri

Personal coach, storyteller, creative copywriter at Idieffe Communications
Scrittore per formazione e vocazione. Insegno l'Arte della Parola. Uso la scrittura intuitiva per raccontare storie, canalizzare messaggi, creare realtà.
Irene Donata Ferri
Seguimi

Latest posts by Irene Donata Ferri (see all)

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *